Notizie:

Quali materiali naturali e sostenibili per la tua decorazione d'interni?

       Negli ultimi anni la necessità e la necessità di preservare l'ambiente non hanno cessato di farsi sentire. Una mania per materiali naturali e durevoli sono apparsi e questi fanno ora parte delle principali tendenze della decorazione. Non c'è bisogno di presentarteli: le legno, marmo, arenaria o rattan, hanno ripreso i nostri interni e ora sono tutt'uno con la decorazione e i mobili. Sono emerse anche nuove tendenze nei materiali naturali e / o sostenibili come la decorazione in terracotta o plastica riciclata !

       Abbiamo deciso di mettere insieme alcuni di questi materiali sostenibili e consigliarti su come utilizzarli per arredare e decorare i tuoi interni. 🍃

I. Minerali a casa: 
Arenaria:

Come è sostenibile?

       Sebbene originariamente chiamata "arenaria", la roccia sedimentaria detritica, cioè la roccia composta da 50% di detriti da altre rocce, solido e utilizzato principalmente nella costruzione di pietre, pavimentazioni o sculture; c'è anche arenaria detto "gres". Questo tipo di arenaria è composto da argilla con un alto contenuto di silice. 

       Ma come si fa a renderlo un materiale sostenibile? Quando l'argilla (ricca di silice) viene cotta ad altissima temperatura (1200 ° c minimo) si ottiene quello che viene chiamato vetrificazione della terra. Questa vetrificazione rende poi il gres porcellanato dur et molto resistente consentendo così a longevità e durabilité del prodotto.  

Cosa fare con il gres porcellanato? 

       Pensavi che le stoviglie in gres fossero fuori moda? Bene, ripensaci! Questa è una delle tendenze degli ultimi anni. Suo aspetto semplice, opaco e raffinato gli permette di adattarsi a tutti i tipi di interni e di portare un tocco di semplicità e raffinatezza a tavola. Questi colori grigi e beige andranno molto bene con uno spirito accogliente e avvolgente. Un servizio da tavola in gres porcellanato nero si fonderà perfettamente con una decorazione più di design, moderna o addirittura minimalista. La sua semplicità e i toni neutri ti permetteranno di mescolare trame e materiali naturali per completare la tua decorazione rimanendo di tendenza.

         Ad esempio, per dare un tocco naturale alla tua tavola, scegli le stoviglie in gres porcellanato beige e posizionale su una tovaglia di canapa rosa cipria (materiale molto di tendenza quest'anno). Quindi gioca con il file materiali di tendenza 2021 come: legno, rattan o velluto e aggiungi posate in legno, cuscini di seduta in velluto e tovagliette in rattan al tuo tavolo. Decorate il tutto con fiori secchi per una tavola in stile country chic naturale! 

credito fotografico: @bloomingville

       Vuoi pensare in grande e utilizzare il gres su grandi superfici? Adottalo in piastrelle et ridipingere i tuoi interni. Da posizionare a pavimento oa parete, a voi la scelta! È disponibile in diversi colori in toni neutri o più colorati. Per dare un effetto magnitudo e stile pulito, si consiglia di utilizzare toni beige, crema o leggermente grigi. Inoltre, questi colori hanno il vantaggio di adattarsi a tutti i tipi di interni. Quindi non aspettare oltre e scegli il colore che ingrandirà e darà un vero carattere alla tua stanza!

Terracotta:

         Se hai il pollice verde, lo userai sicuramente per i tuoi vasi da fiori! In effetti, molti sono realizzati in terracotta. Questa miscela di argilla e acqua, cotta ad alta temperatura e che conferisce una resa ocra (e porosa), è ampiamente utilizzata per la fabbricazione di ceramiche, sculture, ma anche mattoni, tegole o tegole poiché garantisce una durabilité e elevata resistenza alle condizioni climatiche (caldo, freddo, gelo). Garantisce inoltre ottime da solo et impermeabilità ed è anche non infiammabile ! La sua composizione di sola acqua e argilla, impedisce la creazione e la proliferazione di muffe che compaiono in condizioni di elevata umidità (+ 45%).

       Tuttavia, sebbene la terracotta abbia molti vantaggi che la rendono un materiale durevole e naturale, assicurati di usarlo con cura perché rimane un materiale facilmente rotto sotto l'effetto di un impatto.  

credito fotografico: @shopmylife

Ma come utilizzo la terracotta nella mia decorazione?

   Molto usati per lavori “grandi” (edilizia, artigianato, giardinaggio, ecc.), I prodotti in terracotta invadono anche i nostri interni. Questa è una delle tendenze e qui è il motivo. Toni caldi di tipo terracotta sono in voga negli ultimi anni, cosa li mette piastrelle in terracotta davanti alla scena. Questo pavimento nei colori arancio-marrone, si adatta facilmente a tutti i tipi di interni per fornire a tocco rustico alla tua decorazione. 

 

Terracotta
come accessorio
decorativo?

       Se non vuoi mettere la terracotta su grandi superfici, puoi scegliere alcuni elementi decorativi che porteranno piccoli tocchi naturali al tuo interno. Ad esempio, hai la possibilità di rinvasare le tue piante in vasi di terracotta che puoi poi posizionare all'interno o nel tuo giardino: naturale, semplicità, sobrietà et autenticità assicurato!

     Vuoi più originalità? Scegli le luci in terracotta per vestire il tuo soggiorno e illuminare le tue stanze. ☀️

credito fotografico: @ marieclaire.fr

credito fotografico: @ rejuvenation.com

    Infine, puoi anche adottare questo materiale per il tuo vasellame poiché anche la terracotta trendy per la cucina. Attenzione però ad usarlo correttamente! Non posizionare mai la teglia (di terracotta) direttamente dal forno su una superficie troppo fredda o nel frigorifero perché potrebbe rompersi o incrinarsi.

       Per lamanutenzione, si sconsiglia di metterlo in lavastoviglie o di lasciarlo a bagno nell'acqua dei piatti. Lavalo delicatamente in acqua tiepida senza usare troppo detersivo per piatti. Risciacquare quindi lasciare asciugare (completamente) prima di riporre il piatto in una posto asciutto.

Marmo: tra raffinatezza, sobrietà e atemporalità

         Il marmo, che in greco significa "pietra scintillante" o "pietra splendente", è originariamente una cosiddetta roccia metamorfica (roccia che si trasforma a seconda del suolo e in seguito a un aumento della temperatura o della pressione) derivata dal calcare e composta in gran parte da cristalli di calcite.

       Tuttavia, oggi, in architettura e arte, chiamiamo "marmo" calcare che è abbastanza duro e solido da essere lucidato per renderlo brillante. Suo effetto marmorizzato e i colori variano a seconda del colore e della natura della pietra che la compone.

        C'è davvero più di 500 varietà di marmo ! Uno di loro si distingue per il colore bianco e le venature grigie: il marmo bianco di Carrara (Italia). Tuttavia, se vuoi essere originale e distinguerti, puoi optare per marmo nero (Cave spagnole), marmo rosso Linguadoca-Rossiglione (presente anche nella regione di Alicante, o Verona). Se vuoi qualcosa di più esotico, scegli un file marmo verde dal Guatemala

Come integro il marmo nella mia decorazione?

     Sia usato con parsimonia o in abbondanza, il marmo è un pezzo di punta degli ultimi anni. Infatti, rinomato per la sua presenza sul pavimento del nostro bagno o come piano di lavoro nella nostra cucina, il marmo è ora installato come oggetto decorativo in tutte le stanze della tua casa. Non c'è bisogno di usarlo solo in piano di lavoro nella tua cucina ! Puoi benissimo sostituire la tua terracotta con piastrelle in marmo per dare uno spirito trendy, sobrio e raffinato alla tua cucina.

     Ancora meglio, perché non usarlo come piano del tavolo da pranzo ? Per portare il modernismo nella tua sala da pranzo, scegli un piano in marmo colore a tua scelta e aggiungi gambe del tavolo in acciaio nero. La tua tavola sarà un vero successo! E la buona notizia: puoi fare esattamente la stessa cosa con il tuo tavolino.

 

La nostra selezione di gambe in acciaio per il tuo tavolo in marmo

esempio gambe in acciaio per creare un tavolo da pranzo
audace
esempio 2 gambe in acciaio per tavolo
Elegante
esempio di 3 gambe in acciaio per la creazione di un tavolo da pranzo
Intrepido

        Per portare eleganza e chic nel tuo bagno, scegli lavabi in marmo o accessori come set da bagno. Se vuoi mettere il marmo sulle pareti, attaccane un po ' piastrelle di marmo nella tua doccia e scegli un vassoio (marmo) dello stesso colore. Ciò consentirà di delimitarla, se si tratta ad esempio di una cabina doccia, dal resto della stanza.

     Capirai, puoi usare il marmo in qualsiasi stanza della tua casa e in diverse forme. Attenzione però ad usarlo bene! Infatti, sebbene sia molto resistente (calore, graffi, ...) e durevole, rimane un materiale fragile.

       Essere sicuri di coprire con una vernice (molto importante nella tua cucina per esempio) per proteggerlo dalle macchie. Inoltre fare attenzione che non subisca urti violenti, pena la comparsa di crepe. 

credito fotografico: @ wallandfloors.co.uk

II. Scegli materiali di origine vegetale 

       Adesso è il momento di parlarne materiali vegetali : tendenze già da diversi anni! Che si tratti di rattan , bambù, Ou du bois, questi materiali naturali sono di gran moda nei nostri interni. Vorremmo darti maggiori informazioni sull'origine di questi materiali e su come puoi integrarli nella tua decorazione. 🌱

Rattan: tra fascino naturale e solidità:

       Il rattan viene da diverse specie vegetali (palme) dal sud-est asiatico. Le liane utilizzate per la fabbricazione dei mobili sono costituite da più fibre intrecciate che consentono di ottenere a materiale solido. Inoltre, è un file Materiale naturale al 100% che puoi usare anche per mobili per interni ed esterni. La sua composizione gli permette di resistere agli urti e all'umidità poiché il rattan è imputrescibile: pratico per l'arredo esterno!

       Fare attenzione a non lasciarlo in un file ambiente troppo umido chi rischierebbe deformare edanneggiare i mobili. Inoltre, puoi spostare e sistemare facilmente i tuoi mobili in rattan in modo diverso grazie al loro leggerezza.  

credito fotografico: @ septemberredit.com

Come adottare il rattan a casa?

     Come resistere al fascino di questo Materiale vegetale 100% naturale ? Avrai visto o forse avevi poltrone in rattan a casa tua. Il rattan sta prendendo piede e sta diventando un materiale di tendenza da avere a casa.

      Oltre alla poltrona in soggiorno, puoi avere luci in rattan nelle tue stanze per un atmosfera calda e soffusa. Quindi, decora il tuo soggiorno con piante verdi e aggiungi un coprivaso in rattan. Questo materiale darà al tuo interno un stile bohémien : una tendenza che tutti sognano di adottare! 

         In camera da letto, pensa al testiera in rattan che ti permetterà di vestire la tua stanza senza sovraccaricarla e che porterà anche a tocco bohémien nella tua stanza. Ti sentirai come in un bozzolo! Quindi disporre specchi o cornici in rattan da aggiungere naturale per la tua stanza. E se hai bambini, puoi amare anche un letto per bambini in rattan!

       È ovvio che questo materiale si adatta molto facilmente al tuo interno e diventa tutt'uno con la tua decorazione. Attenzione però a non esagerare! Meglio puntare su un elemento sostanziale come un letto, una testiera, una libreria o una poltrona e aggiungere alcuni accessori come un vaso di fiori. Le decorazioni in rattan al 100% sovraccaricherebbero la stanza e non farebbero risaltare i tuoi bei mobili.

credito fotografico: @ bali.interiors.com

Bambù per arredare i tuoi interni

        Probabilmente ti starai chiedendo a cosa servono queste grosse canne, cilindriche e cave, nella tua casa. Sappi bene che in realtà il file il bambù è 2,5 volte più resistente della quercia ! Oltre ad essere molto resistente al peso, esso resistente al calore molto bene e ilumidità. Già ampiamente utilizzato in Asia (paese di origine), sta guadagnando sempre più terreno in Francia ed è uno dei tendenze naturali degli ultimi anni.

          Vi proponiamo qui una selezione di idee per adottare questa pianta originaria dell'Asia e dell'America. 

“Il bambù è un materiale molto resistente poiché lo è

2,5 volte più resistente della quercia. " 

        Vuoi portare serenità et zenitude al tuo interno? Il bambù è l'elemento naturale per te! Oltre a poterlo fareutilizzare nel suo aspetto originale come separazione / siepe nel tuo giardino, ad esempio, sempre più mobili sono realizzati in bambù. Mensole bagno, librerie, tavoli, illuminazione, le scelte sono molteplici e variegate.

        Ad esempio, avrai la possibilità di farlo creare uno spazio accogliente scegliendo sospensioni in bambù per a atmosfera accoglientee disponendo una libreria di bambù chiaro su una parete color terracotta per riscaldare la stanza. Aggiungi a ciò alcune cornici, ghirlande e fiori secchi (tendenza 2021) e avrai una stanza cocooning in cui puoi rimanere lì per ore a riposare.

credito fotografico: @MOSO

       Se stai usando il bambù su aree più grandi, puoi optare per parquet. La resistenza di questo materiale ti permetterà di mantenere il tuo pavimento per molti anni e di installarlo in tutti i tipi di stanze: soggiorno, camera da letto o anche bagno da alloranon si muove nemmeno in luoghi umidi !

         Un'altra idea interessante: l'uso di legno lamellare di bambù come quelli prodotti e venduti dall'azienda MOSO per il piano di lavoro della tua cucina. Questi sono trattati per meglio resistere agli urti et essere più sostenibile. Il legno lamellare di bambù è particolarmente riconosciuto per essere più resistente di qualche legno lamellare. Attenzione però a non appoggiare piatti caldi direttamente sul piano di lavoro poiché teme il caldo! 

III. Il legno: un elemento fondamentale per l'arredamento sostenibile

          Vi abbiamo parlato dei materiali vegetali da utilizzare in casa. Uno di loro, il legno, rimane un fiore all'occhiello e un pezzo senza tempo dei tuoi interni. Le diverse varietà di legno ti permetteranno di scegliere quello di cui hai bisogno in base alla sua forza o anche al suo colore.

       Il legno ha quindi la particolarità di mimetizzarsi con tutti i tipi di interni. Porta La sua dolcezza agli spazi e permette anche riscaldare la stanza dai suoi colori e dal suo aspetto grezzo.

    Generalmente utilizzato per mobili o in edilizia, il Quercia ha il vantaggio di essere molto forte e durevole. Inoltre, i suoi colori chiari gli permettono di adattarsi a tutti i tipi di decorazione. Legno di quercia con una parete nera per mescola moderno e classico o con toni chiari per a spirito accogliente, cocooning, è ovvio che i tuoi mobili troveranno il loro posto nella tua decorazione.

credito fotografico: @ tikamoon.com

       Se vuoi scegliere un altro legno, il betulla è anche ampiamente utilizzato per la produzione di mobili. Anche qui le tonalità crema, beige di questo albero vi daranno la possibilità di associarlo ad un decoro ed elementi dai toni chiari per portare nei vostri interni un tocco di serenità dans une atmosfera semplice e ordinata

      In realtà, sia che scegliate rovere, betulla, faggio o legni più esotici (teak, eucalipto), non c'è dubbio che questi materiali naturali si fonderà perfettamente con i tuoi interni. Inoltre, se il colore naturale non si adatta alla tua decorazione, nulla ti impedisce di ridipingerlo da allora i mobili in legno sono molto facili da dipingere.  

Legno: con parsimonia o abbondante

     Una delle maggiori tendenze degli ultimi anni è la costruzione di abitazioni interamente (o quasi) in legno! Tuttavia, non devi pensare in grande per integrare il legno nella tua casa. In effetti, come ti abbiamo mostrato, il legno si abbina molto facilmente a qualsiasi tipo di interno. Quindi puoi usarlo in qualsiasi stanza della tua casa. In camera da letto, ad esempio, si può optare per una testiera in legno, così come una cassettiera per riscaldare la stanza.

Idea fai da te: se vuoi fare il tuo letto con il legno, opta per un letto pallet; molto trendy ora e in più puoi crearlo su misura! 💡

credito fotografico: @mylittleboheme

       Non vuoi mettere un grosso pezzo di legno nel resto della tua casa? Puoi semplicemente disporre alcuni ripiani in legno nel tuo soggiorno, bagno o anche in cucina e dispensa per conservare i tuoi prodotti alimentari, ad esempio!

       Se ti piace fare il fai da te, puoi farlo anche tu crea i tuoi mobili come un tavolo da pranzo scegliendo un piano in legno massello (spessore minimo 2,5 cm) e gambe in acciaio, per a tavolo accogliente, caldo e di design creata in tutta semplicità.

       Se vuoi arredare piccoli spazi, hai anche la possibilità realizzare una consolle con piano in legno e gambe in acciaio per rimanere nello stesso spirito del tuo tavolo, ad esempio! Puoi facilmente posizionare la tua console nel tuo ingresso a dai carattere alla tua casa dall'ingresso.     

        Infine, il vantaggio del legno è che si adatta perfettamente come mobili da esterno. È molto resistente aumidità e calore. Se non vuoi mettere il legno nei tuoi interni, puoi benissimo adottarlo per i tuoi mobili da esterno. Farà miracoli!

      Per scoprire il legno più adatto per uso esterno, leggi il nostro articolo. "Quale piano per realizzare il mio tavolo da esterno?", ti diamo tutti i nostri consigli e raccomandazioni in termini di legno. 

III. Focus sulla plastica riciclata:

la nuova tendenza decorativa e sostenibile!

OLTRE 6,9 MILIARDI DI TONNELLATE

DI RIFIUTI DI PLASTICA È STATA GENERATA DAL 2015

      Probabilmente lo sai già, ma la plastica è l'inquinante numero uno negli oceani. 5000 miliardi : questo è il numero di pezzi di plastica che galleggiano negli oceani secondo il National Geographic. Sempre secondo National Geographic, più di 6,9 miliardi di tonnellate di rifiuti di plastica sono stati prodotti dal 2015. Di questi 6,9 miliardi di tonnellate, solo il 9% è stato riciclato, il 12% incenerito. Il restante 79% viene accumulato in discarica o in natura. 

     In Francia, il 22% dei nostri rifiuti viene riciclato, ma le crescenti preoccupazioni per l'ambiente mettono in dubbio l'uso della plastica, soprattutto quando sappiamo che più del 40% della plastica viene utilizzato una sola volta prima di essere lanciato (cfr: National Geographic).

Ma come ridurre
i nostri rifiuti di plastica?

    Tieni presente che negli ultimi anni il plastica riciclata sta diventando sempre più importante. Non viene riciclato solo nel settore della moda e del tessile, ma anche in Architettura interiore ! Buone notizie per chi vuole elementi decorativi originalie creativo contribuendo nel contempo a ridurre il nostro impatto sull'ambiente.

     Nuovi marchi stanno infatti lanciando nel design di mobili in materiale riciclato. E state tranquilli, una volta riciclata, la plastica lo è molto resistente e soprattutto durevole. Potrai quindi conservare il tuo piano d'appoggio per molti anni. 

credito fotografico: @ kimmarkel.com

credito fotografico: @ swedishninja.com 

"Eye Candy Sofa table"

     Vuoi altre ispirazioni decorative? Quindi scegli un piano del tavolo in effetto terrazzo di plastica riciclata. Questo materiale, solitamente composto da frammenti di pietre naturali consolidate con cemento, è oggi di grande tendenza. E buone notizie, diversi marchi specializzati in riciclaggio della plastica divertiti a imitarlo per dare ai loro prodotti un effetto terrazzo veneziano.

      Per ricreare i frammenti di colore, viene utilizzata plastica di diversi colori (vasetti di yogurt, imballaggi, ecc.), quindi frantumata e pressata per essere consolidata. Molto solido et resistente, il rendering è incredibile e molto simile al terrazzo (un altro nome per terrazzo).

        Così puoi creare ottimi mobili scegliendo un vassoio con frammenti di colori che si abbinano ai tuoi interni.

       Anche in questo caso, avrai la possibilità di mettere plastica riciclata in diversi punti del tuo interno: come piano di lavoro nella tua cucina, piano del tavolo per la tua sala da pranzo o il piano del tavolino, a te la scelta! Per gli ultimi due, puoi combinarli con i piedi di tua scelta creare un complemento d'arredo di design e secondo il tuo interno! 

Ve ne abbiamo così presentati alcuni materiali naturali e / o sostenibile per arredare i tuoi interni. Ecco i temi da ricordare per questo nuovo anno: 

  • i materia minerale come arenaria, marmo o terracotta per toni naturali e raffinati. Questi materiali naturali offrono un tocco di sobrietà e raffinatezza ai tuoi interni rimanendo in linea con le tendenze del momento. La loro risorsa? Loro andare con tutti gli stili di decorazione. Spirito bohémien o modernismo e minimalismo: sta a te scegliere il materiale naturale che porterà un aspetto durevole per la tua decorazione
  • i materiali vegetali come il rattan o il bambù per un interno bohémien. Durata, semplicità, autenticità sono tutte parole che potrebbero qualificare questi materiali. Inoltre, si abbinano facilmente a tutti i tipi di interni da regalare uno spirito caldo e naturale alla tua decorazione. ?
  • le bois : il materiale imbattibile arredi per una decorazione senza tempo. Questo materiale riscalda gli interni mentre portando un effetto rustico nella tua stanza. Essendo le varietà diverse e varie, sta a te scegliere il tipo di legno che meglio si abbinerà alla tua decorazione! 
  • le plastica riciclata come la nuova tendenza da adottare. I rifiuti sono un importante fattore di inquinamento ambientale. Molti marchi stanno adottando il concetto di plastica riciclata a creare mobili originali, solidi e durevoli per vestire i tuoi interni e dare una seconda vita a un materiale lanciato troppo facilmente.

Trova tutti i nostri consigli e fai da te in la nostra sezione

E non esitare a condividere con noi le tue creazioni!

Il team Ripaton 🚀

Potrebbe piacerti anche

10 tavoli da pranzo che ti fanno sognare e da realizzare!

grande ispirazione tavolo da giardino

Fai da te - Come creare un grande tavolo da esterno?

Ispirazione-fai-da-te-ripaton-table

4 idee fai da te con i nostri piedini a forcina

Ispirazioni decorative per la tua tavola di Natale

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

tavolo da esterno

-10% sul tuo ordine

con il codice

FALL10